Pillole di Psicologia #4

LA DEFUSIONE – Cosa significa e perché é importante?

“Tieni questo pensiero come potresti tenere una farfalla quando si appoggia sul tuo dito”

Luoma, Hayes, Walser 2007

Il termine “DEFUSIONE” significa non fondersi, o riuscire a separarsi, e si riferisce alla possibilità di contrastare la tendenza umana a fonderci con i pensieri. La nostra mente è sempre attiva e produce pensieri, uno dopo l’altro, a volte lavora anche in modo automatico, tendendo cioè a produrre pensieri ricorrenti come conseguenza di emozioni o azioni nostre o altrui. E’ molto importante riuscire a riconoscere i nostri pensieri, dare loro la giusta dimensione considerandoli come tali e non farli diventare la realtà.

Esempio: se dimentico di stare indossando un paio di occhiali con le lenti rosse, vedrò il mondo esterno tutto rosso, in questo caso sono fuso con le mie lenti e sono convinto che il mondo sia così. Se me ne rendo conto riuscirò ad allontanare le lenti dagli occhi vedendo così il mondo per com’è con i suoi colori reali.

Quindi i pensieri ci sono, spesso ci servono perché aiutano a pianificare le azioni, a ragionare e ad anticipare le prossime mosse, altre volte rischiano, soprattutto, se non riconosciuti come tali, di ancorarci a concetti erronei, di bloccare le azioni e aggiungere peso alle situazioni della vita.     

Esercizio: prova, quando stai pensando qualcosa su di te o su qualcun altro a considerare il pensiero come tale: “E’ quello che penso non è la realtà”, prova a dirti: “penso che sia così” e non: “è così”. Ringrazia la tua mente perché produce pensieri, fai spazio al tuo pensiero ma non fonderti con esso. Distingui tra ciò che è e tra ciò che la mente ti dice che sia.

Puoi immaginarti sulla riva di un ruscello, pensa a qualcosa che ti infastidisce a qualche pensiero ricorrente che non ti serve che ti preoccupa e che ti blocca, prova ad immaginare il tuo pensiero che si posa su una foglia nel ruscello e lascialo andare…

Libro consigliato: Harris, R. (2010) La trappola della felicità. Come smettere di tormentarsi e iniziare a vivere. Erickson

Condividi su
Sito realizzato da Extrema Ratio networking_&_web