CogEx: benefici della riabilitazione motoria e cognitiva nei pazienti con sclerosi multipla progressiva

 

Presso l’Ospedale San Raffaele inizierà a breve uno studio coordinato dal Prof. Filippi, primario di Neurologia OSR, per valutare l’efficacia della riabilitazione motoria e cognitiva per i pazienti con forme progressive di sclerosi multipla.

Durante lo studio, tutti i pazienti saranno sottoposti ad un ciclo di riabilitazione sia motoria (esercizio aerobico o fisioterapia convenzionale) che cognitiva (software per training cognitivo o attività di apprendimento), con 2 sedute a settimana della durata massima di 2 ore ciascuna, per 12 settimane (3 mesi).

Lo studio non comporta alcun costo per il paziente.

Al momento dell’arruolamento, al termine della riabilitazione e a distanza di 9 mesi, è prevista una valutazione funzionale, neuropsicologica ed una risonanza magnetica (di breve durata).

Per tutti i dettagli, scaricare la locandina