SM/System Care 2015 – Un invito alla ricerca

Il Servizio di Psicologia del Dipartimento Neurologico dell’Ospedale san Raffaele partecipa a un nuovo progetto multicentrico nazionale finanziato dalla Fondazione Italiana Sclerosi Multipla – FISM, frutto di uno studio pilota condotto nel 2012. Il progetto si chiama “SM/System Care 2015” ed è volto a indagare il punto di vista rispetto alla malattia delle persone affette da Sclerosi Multipla (SM), delle persone cui i pazienti fanno riferimento da un punto di vista fisico assistenziale o di aiuto in genere, e degli operatori sanitari coinvolti nel processo di cura (medici, infermieri e fisioterapisti).

Rispetto ad altre ricerche psicologiche, il presente progetto ha la peculiarità di coinvolgere oltre alle persone che vivono direttamente la malattia anche chi, in maniera indiretta, condivide le esperienze di vita e si prende cura del congiunto nei momenti di bisogno e chi esercita la propria professione orientata alla cura delle persone con SM.

Gli obiettivi dello studio:

–         Comprendere meglio le conoscenze e le credenze dei gruppi in esame;

–         Migliorare il processo di cura nella sua dimensione complessa;

–         Costruire interventi psicologici e/o educativi mirati.

La partecipazione allo studio richiede la compilazione di alcuni questionari da parte della persona con SM e da parte della persona individuata dal paziente come riferimento per l’assistenza (caregiver), e singolarmente, da parte dell’operatore sanitario, previa verifica dei criteri necessari all’inclusione nello studio.

Se volete dare il vostro contributo alla ricerca, contattate per informazioni più dettagliate la Dott.ssa Monica Falautano o la Dott.ssa Eleonora Minacapelli, psicologhe del Servizio di Psicologia, allo 02 2643 2870 oppure chiedete informazioni all’Ambulatorio 3 del Nuovo Centro SM il lunedì e venerdì mattina dalle h 10:00 alle h 12:00.

Un grazie a chi risponderà all’invito.

Il Servizio di Psicologia

Terapeute-Prog.-System-Care