Sclerosi multipla. L’Unione Europea approva l’immissione in commercio del peginterferone beta-1a

Riduce le recidive, la progressione della disabilità e le lesioni cerebrali rilevate alla RMN, con un profilo di sicurezza favorevole e analogo a quello stabilito per gli interferoni. Il farmaco viene somministrato una volta ogni due settimane per via sottocutanea mediante un innovativo autoiniettore pronto all’uso o una siringa preriempita. Il prodotto sarà disponibile nelle prossime settimane.

Attualmente questo farmaco non è distribuito dal nostro Centro.

Per approfondimenti consultare il sito: www.quotidianosanita.it  Scienza e Farmaci

Quotidiano on line di informazione sanitaria.