GENETICA E SCLEROSI MULTIPLA – Progetti di Ricerca in atto.

La Sclerosi Multipla e’ definita come una malattia complessa, causata dalla interazione fra fattori eziologici genetici ed ambientali.

Lo sviluppo di nuove tecnologie permettera’ nel futuro prossimo di avere sempre piu’ informazioni sui geni che predispongono alla malattia.

Per questa ragione, la equipe della Divisione di Neurologia dell’Ospedale San Raffaele diretta dal Prof. Comi, ed il Centro per la Sclerosi Multipla, sono sempre piu’ attivamente coinvolti in questa ricerca, attraverso una serie di progetti internazionali di grande importanza.

Un progetto sta reclutando 350 pazienti affetti da Sclerosi Multipla e 350 soggetti sani appaiati per sesso ed eta’, con l’obiettivo di individuare e localizzare i geni predisponenti alla malattia.`

Un secondo progetto sta raccogliendo informazioni sulla storia di malattia e relativo materiale genetico di un campione di pazienti affetti da un particolare decorso di Sclerosi Multipla, chiamato primariamente progressivo, caratterizzato da un andamento progressivamente ingravescente dei disturbi, soprattutto motori, sin dall’esordio della malattia.

Entrambi i progetti sono attualmente in corso, e finiranno alla fine del 2005.

La identificazione e localizzazione dei geni che predispongono alla Sclerosi Multipla ha numerose implicazioni in ambito diagnostico e prognostico (possibilità di sviluppare tests diagnostici per la malattia ed indicatori prognostici in grado di predire il decorso della malattia), e terapeutico (possibilita’ di aumentare le conoscenze dei meccanismi patogenetici alla base della malattia e di sviluppare nuovi farmaci contro la malattia).

I neurologi attivamente coinvolti in questo progetto, ed a disposizione per chiarimenti relativi allo studio, sono:

 

I numeri di riferimento sono: 02.26.43.29.34; 02.26.43.28.31

Confidiamo nel vostro contributo a queste ricerche, possibili solo grazie al vostro aiuto.

Filippo Martinelli Boneschi